INIZIATIVA NO WAR!

no war

 "Intanto noi non intendiamo aspettare il prossimo allarme e il nostro NO lo ribadiamo lasciando aperta la nostra bacheca (invitiamo ancora e comunque a partecipare) come monito, come una goccia che scavi la roccia, quella delle coscienze!"

 

Queste erano le ultime parole scritte in occasione del rischio guerra, in quel caso in Siria e medio oriente,

ma come detto e ridetto LA STORIA SI RIPETE e ci risiamo... stavolta in Ucraina

allora ripetiamo il nostro NO

e rinnoviamo il nostro invito a partecipare alla petizione video 

 

"Via libera dell'ONU alla rimozione dell'arsenale chimico in Siria. Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato all'unanimità la risoluzione sulla distruzione delle armi chimiche in Siria..." (fonte: Corriere.it)

"Assad ha dichiarato che rispetterà tutti i patti che la Siria ha firmato e che 'elimineremo le armi chimiche per nostra volontà'..." (fonte: termometropolitico.it)

 

OK l'attacco è scongiurato...o almeno rimandato, e di questo non possiamo che esserne felici e soddisfatti, ora è il momento di intervenire aiutando chi in questa vicenda ha perso di più: il popolo, in primis i più deboli; CHI PUO' DEVE!

 

Intanto noi non intendiamo aspettare il prossimo allarme e il nostro NO lo ribadiamo lasciando aperta la nostra bacheca (invitiamo ancora e comunque a partecipare) come monito, come una goccia che scavi la roccia, quella delle coscienze!

Informazioni aggiuntive