5 anni di DIRITTO VIOLATO

5 anni di DIRITTO VIOLATO

Il nostro percorso/progetto "Il Diritto Violato", che proprio in questi giorni compie 5 anni, continua nella sua azione verso la conoscenza, la sensibilizzazione e la discussione pubblica. Questa volta con l'organizzazione di una iniziativa che ci ha visti presenti presso il biDa Café di Santa Maria Capua Vetere dove, grazie alla disponibilità e ospitalità dei simpatici Biagio e Debora, a partire dal 25 novembre (Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne) per alcuni giorni abbiamo dato la possibilità agli avventori del bar di leggere dei brani sul tema e, a chi volesse, essere ripresi, con una telecamera appositamente posizionata, durante tale lettura. Ci fa piacere notare che anche rappresentanti delle Istituzioni locali hanno partecipato confermando la sensibilità al tema.

In particolare L'isola di Arturo ha reso disponibili nel locale alcune copie della pubblicazione realizzata nel 2013 raccogliendo testi e grafiche sul tema elaborati dai ragazzi di San Nicola la Strada delle Scuole Medie (o secondarie di primo grado), altra tappa del nostro percorso vai all'articolo

Chi ha voluto partecipare all'iniziativa, "mettendoci la faccia", ha potuto scegliere tra le opere presenti nel volumetto quella a lei/lui più prossima come messaggio, intensità ed emozione, e leggerla realizzando una clip che rendiamo pubblica riversandola in rete attraverso i nostri canali Youtube, Facebook oltre che allegata a questo articolo. In questo modo si compie l'iniziativa che vuole continuare il percorso di sensibilizzazione e conoscenza promosso dalla Cooperativa.

Riteniamo di aver realizzato in questo modo un altro importante passo nel solco della nostra mission, soprattutto in linea con quella che è la nostra modalità principale di agire nel sociale e cioè promuovere la partecipazione e il coinvolgimento ponendoci all'ascolto in particolare nei confronti dei più giovani.

Da una esperienza di partecipazione e di coinvolgimento quale quella realizzata con i ragazzi di San Nicola la Strada, dove ci ponevamo all'ascolto di quanto da essi recepito, elaborato e prodotto su un tema da noi presentato e introdotto in una serie di incontri presso le scuole. Confrontandoci con loro sull'argomento e ascoltando le loro opinioni e i loro pensieri.

Facendo capo a quella esperienza abbiamo poi coinvolto e resi partecipi in un percorso di riflessione e di acquisizione di consapevolezza un gruppo di adulti, i nostri "attori" protagonisti delle clip, che con la loro partecipazione hanno dimostrato sensibilità, interesse e volontà di parlare di un tema non sempre all'ordine del giorno per le persone che vivono una quotidianità fatta di numerosi problemi e impegni e quindi spesso relegato solo ai momenti di maggior clamore (quelli immediatamente successivi ai delitti).

Vogliamo terminare con una considerazione che ci fa ben sperare: in questo ultimo episodio del Diritto Violato, finalmente si è vista la partecipazione di donne della fascia di età compresa tra i 25 e i 50 anni. In verità nelle altre occasioni e iniziative si era notata l'assenza, o quasi, di tale fascia, anzi spesso erano proprio queste signore che lamentavano una ripetitività ossessiva del trattare l'argomento!

Inoltre abbiamo constatato che, a parte la presenza di poche rappresentanti delle Istituzioni locali che lavorano sul tema, la maggior parte di dette signore non venivano da percorsi di impegno sociale e/o politico, nè attive in movimenti di azione, tutto ciò dimostra che comincia davvero ad essere un tema sentito diffusamente e non più rimosso o addirittura nascosto.

Ringraziamo pubblicamente dunque tutte e tutti i partecipanti all'iniziativa e presentiamo di seguito i brevi video girati.

 

 aldo

ALDO

 

 alessia

ALESSIA

 

 alfredo

ALFREDO

 

 anna

ANNA

 

 antoniom

ANTONIO M

 

antonios

ANTONIO S 

 

 assunta

ASSUNTA

 

 daniela

DANIELA

 

 debora

DEBORA

 

 edda

EDDA

 

francesca 

FRANCESCA

 

 giovanna

GIOVANNA

 

 michele

MICHELE

 

 monia

MONIA

 

 noemi

NOEMI

 

 oreste

ORESTE

 

peppe

PEPPE

 

pierluigi

PIERLUIGI

 

rosario

ROSARIO

 

rossella

ROSSELLA

 

teresadp

TERESA D P 

 

teresag

TERESA G

 

Informazioni aggiuntive