Il nostro frantoio

 

 

 

Progetto elaborato nel settembre 2012 in collaborazione con:

ANGSA Campania - CIA Campania - Comune di San Lorenzello - Slow Food Campania

Bando SocioSanitario emanato dalla FONDAZIONE CON IL SUD (non finanziato)

Il progetto ha quale obiettivo principale l’acquisizione concreta di abilità integrative da parte della persona autistica e la sua introduzione nel mondo del lavoro mediante la costituzione di una cooperativa agricola, composta da ragazzi autistici e dai loro familiari che condurrà una fattoria sociale.

 

I componenti della cooperativa, preventivamente formati da tecnici esperti attraverso la strutturazione di programmi di intervento mirati alla conoscenza del prodotto e al risultato del lavoro, provvederanno a tutte le attività da svolgere nell’azienda i cui principali prodotti saranno olio, ortaggi e miele; si fornirà anche un servizio di molitura conto terzi.

 

Una attenta programmazione di interventi mirati ed individualizzati, conseguente alla attivazione e l’applicazione di strategie di prompting fisico e visivo permetterà tra l’altro il raggiungimento di uno specifico obiettivo quale quello di migliorare le competenze relative alle autonomie personali e sociali.

La partecipazione attiva nei lavori della Fattoria Sociale, che fa seguito ad un percorso formativo specifico che fornisce la conoscenza del prodotto e delle attività volte alla sua realizzazione, quindi lo svolgimento di un’attività lavorativa propria cui fa seguito una gratificazione quale quella della retribuzione economica e valoriale svilupperà la percezione della dignità della persona nel suo complesso. La condivisione di queste conquiste (miglioramento delle competenze, acquisizione di conoscenze concretizzate attraverso l’attività e la “creazione” di prodotti finiti) resa possibile da momenti di incontro con l’altro nell’ambito di percorsi laboratoriali e didattici durante i quali il giovane socio della cooperativa ha modo di presentarsi e presentare il proprio lavoro contribuiranno in pieno al perseguimento dell’obiettivo di di un ingresso nella realtà sociale, e quindi l’integrazione piena, come soggetti autonomi portatori di valori e competenze, con pari dignità e proprie specificità.

La promozione e l’attivazione di laboratori e percorsi didattici aperti alla comunità, e in se intesi quali servizi offerti al territorio, rientrano in un discorso più ampio di sensibilizzazione e pubblicizzazione alle problematiche dell’autismo, e alla possibilità di applicazione di metodi educativi e riabilitativi nuovi improntati sulla rivalutazione della disabilità come risorsa. È per questo che la cooperativa si attiverà per organizzare e partecipare a manifestazioni, eventi e interventi sul territorio e nell’ambito degli spazi della Fattoria Sociale, che attraverso la promozione dei suoi prodotti diffonda il metodo e ne promuova la replicabilità.

 

 

Informazioni aggiuntive